ESPLORA gli articoli di tendenza su ZINIO

How to set up a Mac to run either macOS Mojave or macOS Big Sur

How to set up a Mac to run either macOS Mojave or macOS Big Sur

Big Sur is a major upgrade to macOS, and some people are ready for it. However, if you’ve been running Mojave or an earlier version of macOS to keep 32-bit applications running, you may still be holding back. If you’re otherwise ready to move forward, you have a few options for keeping your Mojave installation active. In each case, I’d recommend starting by making a full disk image backup of your current macOS setup with Disk Utility, SuperDuper!, or Carbon Copy Cloner. In case something goes wrong, you can revert to it or restore from it. Your easiest path is to buy or use a sufficiently large external drive and clone to it directly from your current Mac. This lets you even boot from it in a pinch, so you don’t have a…

Gabriele, la vecchia pila e l’antico riso

Gabriele, la vecchia pila e l’antico riso

Quando un tempo, neanche troppo lontano, l’ingegno umano era al servizio del bisogno primario del sostentamento, sono state immaginate soluzioni come quella ancora in uso in alcune risaie del veronese. L’acqua fa crescere il riso, ma tra le pannocchie cariche di chicchi si può allevare pesce: carpe soprattutto, un ciprinide d’acqua dolce. Si tratta di una antica usanza. Le carpe hanno un importante valore ambientale perché mangiano gli insetti che possono nuocere al riso ma, essendo fondamentalmente erbivore, si nutrono anche delle piante infestanti che crescono tra la vegetazione. Il risar, ovvero la persona che si occupava un tempo della coltivazione del riso, non veniva pagato dal padrone con soldi o riso, ma con le carpe che riusciva ad allevare e poi catturare nella risaia. Questa è una delle tradizioni che…

We Found the OG Tech Influencer

We Found the OG Tech Influencer

This year marks PCMag’s 40th anniversary, and we’ve got loads of great stories celebrating our nostalgia—an illustrated timeline, an “ode to PCMag” by long-time Editor-in-Chief Michael Miller, an interview with Bill Gates, and many more. Another legacy is our faithful crowd of longtime readers, many of whom have contacted us with kudos and reminiscences. One such reader is also—just maybe—the original tech influencer. Brian Dewey has had a long career in technology: He’s retired now but worked for IBM Global Services, Time Warner Cable, and myriad other companies. In 1987, five years after PC Magazine was founded, young Brian was employed by MONY Financial Services. His title? “PC Brand Specifier.” Brian Dewey’s employer and job title back then are both easy to find by paging through the May 31, 1988 print issue…

VOLUNTAD DE HIERRO

¿Por qué alguien en su sano juicio decide participar en un Ironman? Me evitaré los improperios, pero te confesaré que eso es precisamente lo que me estoy preguntando 24 horas antes de embarcarme en mi primer Ironman. Son las 7 de la mañana y estoy tumbado en una cama de un hotel de Copenhague mirando abrumado mi bicicleta Specialized Tarmac SL7. Mi cabeza está dispersa y mi cuerpo acusa cansancio. Llevo descansando desde que reduje mi entreno, pero, aun así, estoy agobiado y no consigo dar tregua a mi subconsciente, que no deja de bombardearme con “y si…”. Mis dudas van desde el entendible “¿y si no ingiero las calorías suficientes antes de la carrera?” hasta el “¿y si pincho?”, ante lo que no puedo hacer nada. Y, por supuesto, también…

VOLUNTAD DE HIERRO
NATANTI OPEN a motore

NATANTI OPEN a motore

> ALFA STREET MARINE Alfa Street Marine è un cantiere sloveno che negli ultimi anni ha fatto molteplici investimenti nel campo della progettazione e costruzione di scafi che, per questo motivo, risultano sempre all’avanguardia per funzionalità, finiture e stile. Quest’anno ha presentato a Cannes il 21 Open, un semiplanante elettrico che si distingue per l’abitabilità della coperta e per la ricchezza di accessori. Tra questi si distingue il T-Top, che si può alzare e abbassare a piacimento per mezzo di un piccolo telecomando, fino a poter “chiudere” o “aprire” l’abitacolo. Un’attenzione particolare è stata dedicata pure all’illuminazione a led e alle finiture, con tessuti e acciai curati nei minimi dettagli. Il motore installato sull’unità esposta è il Piktronic da 6,5 kW, dotato di un pacco batterie di tipo AGM da 12,5…

24 KEY TULIPS

1 Tulipa ‘Gavota’ A mid-season Triumph tulip that flowers in late April and early May. A strong, some might say harsh, combination of brownish red, edged with pale yellow. Inside, the flower is all yellow. 50cm. AGM*. RHS H6, USDA 3a-8b† . 2 Tulipa ‘Cairo’ A Triumph tulip that is a lovely soft sandy brown, and which gets browner as it ages. Broad, squareish petals make a flat-topped flower. An exceptional tulip and scented as well. Flowers mid April to early May. 45cm. RHS H6, USDA 3a-8b. 3 Tulipa ‘Ballade’ Has the sharply reflexed petals typical of Lily-Flowered tulips. They open into a wide, shallow flower, deep pink, edged with white. Inside, a surprising turquoise basal blotch on a white background. 55cm. RHS H6, USDA 3a-8b. 4 Tulipa ‘Greenstar’ Imagine the popular green…

24 KEY TULIPS

The Age of Spandex: Self-Belief

It was the first day of June, and Rose Byrne, the Australian actress, had a voluminous houndstooth scarf wrapped around her neck. “It’s not New York winter, but it’s actually quite cold here,” she said, speaking over Zoom. “I had to go to Uniqlo and buy a big puffer.” (In her mellifluous accent, the word sounded more like “puffah.”) Byrne, who is usually based in Brooklyn, was in Sydney, where she grew up, and where she had arrived some weeks earlier, along with her partner, the American actor Bobby Cannavale, and the couple’s two young boys. They had spent a fortnight observing Australia’s ultra-strict quarantine edicts. (“Hotel, police, the whole thing. That’s why Australia has been so incredibly successful in dealing with COVID,”Byrne said.) She had just done “preschool drop-off…

The Age of Spandex: Self-Belief
ALLA RICERCA DELLA PORTA PERDUTA

ALLA RICERCA DELLA PORTA PERDUTA

Questa rubrica vi trasformerà da lettori in reporter d’eccezione di Freedom Magazine. Inviateci i vostri testi e le vostre foto, e fateci viaggiare nei luoghi e tra le storie che più vi appassionano. Ci sono storie che si perdono tra le pieghe del tempo. Ma ogni storia lascia delle tracce. E noi le seguiremo. Siamo a Lecce, in Puglia, città nota come la perla del barocco del sud italia. Passeggiare per le vie del suo centro storico è come sfogliare le pagine di un antico libro. Andremo alla ricerca di un’antica porta andata perduta. Porta Rudiae La nostra passeggiata inizia da Porta Rudiae, una delle due porte ricostruite in stile barocco nel XVI secolo sulle rovine di ingressi più antichi alla città. Oltre a vedere campeggiare sulla sommità la statua di Sant’Oronzo, il…

How Apple’s AI project could bring a long-overdue Siri breakthrough

How Apple’s AI project could bring a long-overdue Siri breakthrough

Artificial intelligence continues to be the latest buzzworthy buzzword floating around the tech industry. (Sorry, blockchain and non-fungible tokens, your 15 minutes are up.) And though Apple has plenty of ways it already leverages machine learning to power up its technologies, it’s hard to deny that there are some places where the company could still benefit from jumping on this latest bandwagon. So it’s interesting to hear a report in the New York Times that Apple engineers are actively looking into language-generating AI, similar to the systems that underlie chatbots like ChatGPT, for a number of applications. And a follow-up report by 9to5Mac that confirmed the tech, code-named “Bobcat,” is already being tested for tvOS 16.4 beta. How could this technology be used in Apple’s products? Well, as it happens, I can…

zero bias: a cq editorial

zero bias: a cq editorial

Many hams who have been around for a few solar cycles, or who have studied ionospheric propagation, are familiar with the Maunder Minimum, a period between 1645 and 1715 during which there were virtually no sunspots and no evidence of solar cycles.1 Of course, this didn’t have much impact on the primary communication method of the day, which was written correspondence carried on horseback (plus the occasional carrier pigeon). Today, of course, solar activity and its impact on our planet and ionosphere are much more important for everything from our electric grid to our ever-growing network of communication satellites. For hams, the solar cycle’s impact on ionospheric propagation is of major interest, so it was not good news when the Solar Cycle 25 Prediction Panel (SC25PP), a NASA/NOAA co-chaired international group…

COLD WEATHER WILDLIFE

COLD WEATHER WILDLIFE

The winter season in Yellowstone National Park and Seal River and the Hudson Bay in Manitoba are two of my favorite places to photograph. I love photographing in snow and harsh winter conditions, especially capturing wildlife in the struggle for survival in harsh conditions, with severe winds and temperatures well below freezing. Snowy environments are certainly challenging for both man and equipment, but the stark—often surreal—graphic quality of images produced in these conditions continues to lure me back year after year. I feel privileged to photograph and share these wildlife stories from an environment most will never get to, nor want to, experience. If winter wildlife photography appeals to you, here is a collection of tips and insights that will help you have a more enjoyable and successful adventure. EQUIPMENT CONSIDERATIONS Gear Acclimation. Always…

PRODUTTORE DI GARUM

PRODUTTORE DI GARUM

È appena spuntata l’alba e mi affretto a salire sul carro, per correre alla cetaria, il mio stabilimento di salsa di pesce. La mia famiglia la produce e la commercia da tre generazioni: iniziò mio nonno, che era un liberto, uno schiavo liberato. E se ora posso permettermi di vivere nel lusso è solo merito del garum. I ricchi di Roma fanno follie per quello che prepariamo qui a Carthago Nova: lo chiamano garum sociorum, il garum dei soci, e sono capaci di condirci qualunque cibo, dalla carne al pesce, dalla verdura alla frutta, nonostante il prezzo decisamente alto. Per sei litri del mio migliore garum, dovete essere pronti a sborsare mille sesterzi, la paga annuale di un legionario... Ma non mi vergogno: vale i soldi che chiedo! L’olezzo. Ma eccoci…

«NON SONO COME DANIELA MI HA DIPINTO»

La prima volta al centro del parterre, Giovanni Ledda ha tenuto banco con i suoi quiz di cultura generale. Gli stessi che l’hanno portato a instaurare un rapporto speciale con la dama Daniela Manganaro. Frequentazione che, nonostante l’ottimo inizio, è però giunta al termine per una serie di incomprensioni. «Non è per orgoglio che non ritento con Daniela, ma perché mi ha descritto come un uomo che non sono, cosa che mi dà molto fastidio» ha chiarito il sessantaquattrenne sardo, «perché io sono un gentiluomo». Nonostante sembri impassibile agli attacchi, Giovanni in realtà è un uomo che cerca l’amore. Quell’amore che i manuali che il cavaliere ha studiato definiscono “spoglio” perché, come lui stesso ci ha spiegato, «semplice, spensierato, senza aspettative e per questo felice e potenzialmente eterno». Giovanni, fa da…

«NON SONO COME DANIELA MI HA DIPINTO»
JEEP AVENGER

JEEP AVENGER

SCHEDA TECNICA Dati dichiarati dalla Casa Motore • Anteriore elettrico sincrono a magneti permanenti • Potenza max complessiva 115 kW (156 CV) • Coppia max complessiva 260 Nm Batteria • Agli ioni di litio, 54 kWh (51 netti) Ricarica • CA11kW CC100kW Trasmissione •Trazione anteriore • Riduttore a rapporto fìsso Prestazioni • Velocità max 150 km/h • 0-100 km/h 9,0 s • Consumo 8 km/kWh • Autonomia400 km Dimensioni e massa • Passo 256 cm • Lunghezza 408 cm Larghezza 178 cm Altezza 153 cm • Massa 1.536 kg Prezzo • da €35.000 Passano gli anni, passano le macchine, passano le ere tecnologiche, ma nel mondo dell'auto c'è una tradizione che non passa mai di moda: la polemica sul concetto di appartenenza, vera o presunta, ai valori – tangibili e no – del marchio. Esce la nuova Defender? Eh, mica ci puoi andare nel deserto, non…

MEASUREMENTS

MEASUREMENTS

I measured the performance of the Miyajima Wo-1 with my Audio Precision SYS2722 system.1 When I connected the preamplifier’s output to the analyzer and switched it on, the AudioPrecision’s gain-ranging kept changing. Ken Micallef had told me that he had heard “pops” when he turned the preamplifier on, likely the result of a DC voltage somewhere in the audio circuit. An obvious place to look would be on the wiper of a conventional volume control potentiometer; however, I would not have thought the Wo-1’s unusual “shunt” switched-resistor volume control would suffer from this problem. I powered down the Miyajima, connected a Fluke DC voltmeter to the left channel’s output, and turned the preamplifier back on, leaving the volume control set to its minimum. The voltmeter immediately registered a DC offset of…

CHINA RUSHES TO CATCH UP ON CHIPS

CHINA RUSHES TO CATCH UP ON CHIPS

China’s aspiration to become a true technological rival to the U.S. faces a foundational challenge: The country doesn’t control the semiconductors that are the building blocks for everything from smart-phones to automated cars. In 2020 the Chinese economy spent $350 billion buying chips based largely on Western technology—more than it spent on oil. For decades the government in Beijing has tried, and mostly failed, to create a national operation for designing and manufacturing cutting-edge chips on its own. The country does have a local chip industry, but the most advanced products remain the domain of such companies as Intel, Samsung, and TSMC. China’s worries grew during the Trump administration, when the U.S. effectively destroyed Huawei Technologies Co.’s global smartphone business by forcing chip suppliers to cut it off, undermining the company’s ability…

IN TRIBUTE: UNSEEN SNAPS FROM THE ROYALS’ PHOTO ALBUMS

IN TRIBUTE: UNSEEN SNAPS FROM THE ROYALS’ PHOTO ALBUMS

‘Dearest Grandpa. We all miss you. Thank you for your dedication and love for us all and especially Granny, who we will look after for you’ Princess Eugenie They are the most photographed family in the world, with cameras following their every move. But we have never had a glimpse into such personal photographs as we did last week, following the death of the Duke of Edinburgh at the age of 99. Senior members of the royal family have opened up their private photo albums in a touching tribute to the much loved husband, father, grandfather and great-grandfather. The most striking image is this previously unseen image (right) of the Queen and Prince Philip in 2018 surrounded by the seven great-grandchildren they had at the time – from left, Prince George, Prince Louis,…

AJI STYAWAN

AJI STYAWAN

I GREW UP in Central Java. My first job was working as a travel guide for visitors, then for student interns from Europe. That’s when I started using a camera, and then I knew I wanted to be a photojournalist. I began to freelance, but I wanted more training. In 2015 I got to go to Bali for the Foundry Photojournalism Workshop, where professional photographers teach students like me at low cost. And that’s the start. In the workshop class taught by [National Geographic contributing photographer] Maggie Steber, it’s like I was a baby, or blind, or starting from zero. But I tried to learn and to hear every single word that Maggie said. At the end, there was a festival and awards for the best students in each class. Maggie called…

Filippo Bisciglia «SOLO NOI RACCONTIAMO LE STORIE D’AMORE»

L’estate è fatta di gelati, di stelle, di cartoline, di ombrelloni. Di granite, di chitarre, di amori. E naturalmente di Temptation Island. Sono otto anni che il programma ci tiene compagnia nelle sere di luglio, prima, dopo o durante le vacanze. E ogni anno ci appassioniamo alle storie che scorrono sul piccolo schermo accompagnate dalla geniale colonna sonora e dal montaggio che snocciola le vicende di questi ragazzi che potrebbero essere i nostri compagni di università, i nostri vicini di casa. Come ogni anno a guidare il percorso dei fidanzati sarà lui, Filippo Bisciglia, allure da eterno ragazzo e volto simbolo di questo programma, che ha portato la propria indole di ascoltatore nella trasmissione, posizionandosi come confidente, in grado di capire e “sentire” – proprio come tutti noi, a casa…

Filippo Bisciglia «SOLO NOI RACCONTIAMO LE STORIE D’AMORE»

«SPERIAMO CHE SIA…»

A guardarla da fuori, la vita di Clarissa Marchese sembra perfetta: un marito straordinario, una figlia bellissima e lei stessa appare raggiante in attesa del secondogenito. Ma l’apparenza, a volte, può ingannare e dietro la gioia della notizia dell’arrivo di un bambino ci può essere a volte qualche turbolenza, che l’ex tronista ha deciso di non celare. «A differenza della prima gravidanza questa è effettivamente molto più difficile, e lo è stata praticamente da subito» ci ha confessato la Marchese. Anche sui social ha parlato dei problemi avuti nel primo trimestre di gravidanza, fortunatamente quasi giunto al termine. «Il mio corpo per settimane ha rifiutato qualsiasi cosa ingerissi. Ho perso peso, ero sempre stanca e avevo bisogno di tanto riposo, cosa molto difficile con una bimba di due anni» ci…

«SPERIAMO CHE SIA…»
MI CHIAMO LAIKA E AMO LA NOTTE

MI CHIAMO LAIKA E AMO LA NOTTE

Sto parlando a una maschera “bianca come la luna” e a una parrucca “rossa come l’amore”, per dirla col poeta, Fabrizio de André. La voce, invece, sembra quella metallica di una bambina petulante, perché è filtrata da un distorsore. Sarebbe inquietante se non stessi vivendo il sogno di ogni giornalista: sentirsi come l’attore di un film di spie. Sotto il camuffamento c’è Laika MCMLIV (1954 in numeri romani, anno di nascita della cagnetta russa che fu il primo essere vivente in orbita a bordo dello Sputnik 2). È l’ultima e la più misteriosa firma apparsa nell’universo borderline della street art o arte urbana, che include poster, murales, adesivi e graffiti a stencil. Un ambiente soprattutto maschile, dove si agisce di notte, con protagonisti etichettati nei modi più contraddittori: artisti, attivisti,…

Il risotto

Risotto con peperoni, cipolle e carote ingredienti per 4 persone riso 280 gpeperoni rossi 200 gpeperoni gialli 200 gcarote 2cipolla 1brodo vegetale 1.5 lbasilico frescosalepepeolio E.V.O.burro 1 noce per mantecare Lavate i peperoni, eliminate i semini interni e tagliateli a strisce sottili. Pelate le carote, una tagliatela a dadini regolari.Friggete la carota a lamelle in una padella con un filo d’olio fino a quando risulta dorata e croccante. Tenete da parte. Tritate finemente la cipolla. Fate scaldare un filo d’olio in una padella, aggiungete la cipolla, la carota a dadini e i peperoni. Lasciate rosolare per un paio di minuti, poi unite il riso, tostatelo e bagnatelo con qualche mestolo di brodo. Salate e pepate a piacere. Versate altro brodo fino a terminare la cottura del riso, secondo le indicazioni riportate sulla confezione. Togliete dal fuoco…

Il risotto
Healed Enough to WALK Away

Healed Enough to WALK Away

ALEX SMITH COULD STAND RIGHT THERE FOREVER, TOES SPOILED BY THE PLUSH STRIP OF EMERALD GREEN UNDERFOOT AT HIS HAWAIIAN HIDEAWAY. “Some of the best grass in the world,” he says, awestruck, like he’s walking on cashmere. His blue eyes scan the tropical paradise spread before him, waves crashing into white sand and black lava rocks on a March afternoon so perfect that blissful undersells it. That afternoon he orders a beef-and-rice bowl at the oceanside restaurant in this private enclave that features not one but two golf courses. A thatched roof covers the table, which is near a pond stocked with exotic fish. The waitress says something about honey and beekeepers, but it’s hard to follow while staring at Smith’s uncovered right leg, the one that snapped and shattered on a…

TOO HOT TO LIVE

TOO HOT TO LIVE

THE HUMAN BODY HAS EVOLVED to shed heat in two main ways: Blood vessels swell, carrying heat to the skin so it can radiate away, and sweat erupts onto the skin, cooling it by evaporation. When those mechanisms fail, we die. It sounds straightforward; it’s actually a complex, cascading collapse. As a heatstroke victim’s internal temperature rises, the heart and lungs work ever harder to keep dilated vessels full. A point comes when the heart cannot keep up. Blood pressure drops, inducing dizziness, stumbling, and the slurring of speech. Salt levels decline and muscles cramp. Confused, even delirious, many victims don’t realize they need immediate help. With blood rushing to overheated skin, organs receive less flow, triggering a range of reactions that break down cells. Some victims succumb with an internal temperature…

GOODBYE, ISS. HELLO, PRIVATE SPACE STATIONS

GOODBYE, ISS. HELLO, PRIVATE SPACE STATIONS

FROM ITS INCEPTION, THE INTERNATIONAL SPACE Station (ISS) was an improbable machine. As big as a football field and made of 17 pressurized modules and a pair of massive solar wings, the $150 billion spacecraft has been an instrument of research, exploration, and politics, built and maintained by 15 nations, led by the U.S. and Russia. Even as the war in Ukraine rages, NASA and Roscosmos, the Russian space agency, continue to cooperate in space. But what politics cannot break, time and age can. The ISS is getting old. Its first component was launched nearly 24 years ago, and orbital hardware can last only so long before equipment breaks down, small air leaks appear, and the constant punishment both by micrometeorites and the continual thermal cycling the station goes through on…

L’AMBIZIONE DI GIULIA

L’AMBIZIONE DI GIULIA

Giunse a Roma da Oriente. Bella, nobile, intelligente e con un destino scritto nelle stelle: diventare regina. Giulia Domna, nata nel 170 d.C. nell’antica città siriana di Emesa, è ricordata come una delle donne più influenti della Storia: seconda moglie dell’imperatore Lucio Settimio Severo, di cui orchestrò l’ascesa al potere, governò poi l’Impero romano per trent’anni, prima al fianco del consorte, poi insieme al figlio Caracalla. Dotata di un fascino straordinario, la sua arma principale fu però la sua fine intelligenza, che le consentì di camminare a testa alta in un mondo maschilista. LA FIGLIA DEL SOLE. Padre di Giulia era il potente Giulio Bassiano, ministro del culto solare di El-Gabal – noto presso i Romani come Eliogabalo – principale divinità per le genti di Emesa. Essendo un uomo molto autorevole,…

Nina’s lore

THERE are few hard-and-fast rules of decorating, but simply following your instincts can be both time consuming and expensive. One rule is that comfort and practicality are the foundation of every successful room; after a lifetime of projects that have included everything from decorating Annabel’s and a box at Ascot to English country houses and apartments in Manhattan, I’ve learnt that decorating relies on anticipating the needs of clients and their guests. No detail is ever too small to be overlooked and, when they have all been properly considered and planned, the whole will be infinitely greater than a sum of the parts. What the past 50 years has also taught me is that, as well as being comfortable, the best rooms are also fun, interesting and memorable places to be.…

Nina’s lore

«IO IN ITALIA, FEDE A MIAMI… MA NON SONO GELOSA»

«Tra un anno proveremo a dare un fratellino o una sorellina ad Arya. Ora voglio godermela al massimo, godermi le sue prime volte con tutta l’energia possibile. Fede è a Miami per un mese e ci manca tanto». La Miss siciliana, una delle troniste più fortunate di Uomini e Donne, racconta come la sua vita è cambiata – «un cambiamento positivo» precisa – da quando sulla sua strada è apparso Federico Gregucci, calciatore toscano che l’ha folgorata dopo poche esterne. Un percorso, il loro, della stessa sostanza di cui sono fatti i colpi di fulmine. Hanno capito subito di essere anime gemelle e, cinque anni dopo, godono i frutti di quell’incontro felice: un matrimonio, una famiglia e soprattutto la piccola Arya, coronamento del loro amore, nata negli Stati Uniti nel…

«IO IN ITALIA, FEDE A MIAMI… MA NON SONO GELOSA»
IVA, PASSAGGIO DI PROPRIETÀ UE

IVA, PASSAGGIO DI PROPRIETÀ UE

La presente per chiedere il vostro parere su quanto mi sta succedendo. Nel 2013 ho acquistato da una privata in Slovenia con atto notarile IVA compresa una barca AQUANAUT DRIFTER 1500PH. La proprietaria ha fatto la dismissione di bandiera il 05/12/2013. Di seguito la barca va in cantiere. Il 15/02/2014 faccio la bandiera belga. Ho provveduto a dichiarare nel quadro RW il bene posseduto all’estero. Il giorno 9 gennaio 2021 ho venduto ad un privato tedesco la barca Aquanaut DRIFTER 1500 PH. Il nuovo proprietario ha caricato la barca su una nave affondante (Servant 4) a Genova, facendo dogana. All’arrivo in porto a Rotterdam la dogana olandese ha chiesto la dimostrazione IVA pagata. Naturalmente non c’era, per cui per liberare la barca il nuovo proprietario ha dovuto pagare il 21% di IVA sul…

Operazione JUDGEMENT

Operazione JUDGEMENT

I tanti misteri intorno a quella notte ricollegano la questione al già citato attacco giapponese a Pearl Harbor, dove, secondo alcuni storici, Franklin Delano Roosvelt, trentaduesimo presidente USA e vincitore delle elezioni presidenziali per ben 4 volte (1932, 1936, 1940, 1944), aveva previsto o sapeva già dell’imminente attacco, onde avere un pretesto decisivo per l’entrata in guerra degli Stati Uniti. Nell’attacco a Taranto, la squadra navale inglese in rotta verso il golfo omonimo non fu segnalata stranamente neanche da una barca a vela o da un aereo ricognitore, quindi tutto favorì l’effetto sorpresa da parte degli inglesi. La portaerei Illustrious si posizionò indisturbata a 40 miglia dall’isola greca di Cefalonia, sede come sappiamo di un’altra pagina drammatica della guerra. Gli equipaggi degli aerei conoscevano molto bene la topografia del Golfo di…

Can’t find that file? These Windows Search tips can help

Can’t find that file? These Windows Search tips can help

Let’s face it: Searching your PC for files within Windows has always been mildly confusing, especially with several options for searching right in Windows 10 and 11. But if you’re convinced a particular file is hidden somewhere on your PC, try these tips to find it and get back to work. We can’t guarantee that finding a file will be as easy as using a search engine like Google. (Incidentally, Google once made a desktop search engine for your PC, but it has since been discontinued.) But realizing what Windows is searching, when it’s doing it, and how to interpret results should make life much easier. Finally, it’s important to realize that there are essentially two search mechanisms built into your PC: the built-in Windows Search, and File Explorer. The first is…

Duncan Bell is feeling the heat

Duncan Bell is feeling the heat

Hopefully you are not reading this while sat in a house where the temperature has hit the high 20s, and we can now nostalgically say: “Do you remember the great heatwave of July 2022? You know: about three weeks ago.” I was there and let me tell you: it was stressful, even though I was ready for it. Due to my extreme versatility and low boredom threshold, I have various jobs, including golf editor and kitchen editor. Another thing I’ve become saddled with over the years is covering fans and, more recently, portable air conditioners. As you can imagine, for most of the year this is something of a chore. However, for a few days every summer, I am extremely grateful to have this important responsibility. If you can remember back even…

Floriana & Federico È DAVVERO LA FINE?

È stata Floriana Angelica a voler scrivere a Temptation Island per capire se la sua storia con Federico Rasa, iniziata due anni fa, valesse ancora la pena di essere vissuta. La ventunenne palermitana sentiva il bisogno di essere data meno per scontata dal suo compagno che, dopo il primo anno di relazione, aveva cominciato a darle sempre meno attenzioni. «Quando ho delle certezze non faccio più quello che facevo prima, dico “Oramai è mia e non me la leva più nessuno”» ha infatti ha ammesso in più occasioni Federico il quale, durante il percorso nel reality show, si è avvicinato molto alla single Vincenza. È stato proprio questo avvicinamento, visto da Floriana come un interesse concreto, a portare la ragazza a chiedere il falò per avere un confronto sull’accaduto. Un falò…

Floriana & Federico È DAVVERO LA FINE?
Nel Golfo dei Poeti

Nel Golfo dei Poeti

A battezzarlo Golfo dei Poeti fu il commediografo Sam Benelli nell’orazione funebre per lo scienziato e scrittore Paolo Mantegazza, che visse a San Terenzo e qui morì nell’estate del 1910. Molti venivano per incontrarsi nella villa dell’editore Valentino Bompiani, sulle alture di Lerici. O forse ammaliati da Maddalena Di Carlo, detta Madì, ex staffetta partigiana che trasformò parte del castello di Lerici in un ostello. E tanti hanno scritto di queste terre. Ma c’è anche chi le ha cantate in altro modo, tra favola e realtà. Come Francesco Musante, pittore genovese che qui ha vissuto e oggi ha il suo studio variopinto e immaginifico a Sori: nei quadri dai colori vivaci, popolati da personaggi ed elementi ricorrenti – gabbie, cuori, cibo, lune, valigie – accompagnati da frasi che sembrano stralci…

COME SCOPRIAMO SE UN POLITICO CI STA MENTENDO?

COME SCOPRIAMO SE UN POLITICO CI STA MENTENDO?

“Se apre la bocca!”, recita una vecchia battuta. In realtà non è facile capire quando un politico mente, anche perché i più abituati a farlo conoscono benissimo tutti i trucchi del mestiere per sembrare sinceri: tenere i piedi fermi e la fronte distesa, non toccarsi il viso, guardare l’interlocutore negli occhi. Quel che non è facile, però, è tenere a bada gli impulsi del corpo che compongono la nostra comunicazione non verbale, perciò ecco alcuni indizi per smascherare anche il politico più abile, con una postilla: chi ricade in uno di questi casi non necessariamente sta mentendo, ma più sono gli indizi e più è probabile che lo faccia. 1 OCCHIO ALLO SGUARDO. Dal punto di vista neuro-linguistico, rivolgere lo sguardo in alto a sinistra è una cosa che facciamo quando…

PHI BEAT

Hannes Papesh erweitert unermüdlich seine Schirmpalette: „Mit dem Beat sind wird jetzt in der Lage, fünf B-Geräte anzubieten, neben vier Schirmen in der A-Klasse. Wir wollen mit unserem breiten Angebot sicherstellen, dass jeder Pilot den richtigen Flügel für sich findet“, erläutert der PHI-Firmenboss. Der Beat sei die Synthese einiger unserer aktuellen Flügel und kombiniert die Stärken seiner Brüder in einem Gerät, erklärt der Designer das Konzept des Beat. Man habe bei der Konstruktion hohen Wert auf ein sauberes Finish gelegt und durch einen aufwändigen Aufbau eine sehr hohe Formstabilität erreicht. „Dadurch fliegt sich der Beat extrem präzise und gibt ein ausgezeichnetes Feedback! Das Handling ist perfekt ausgewogen, die Leistung überzeugt und auch in den Manövern hat er sich sehr brav verhalten“, resümiert Hannes. KONSTRUKTION, MATERIALEN, DESIGN Mit 56 Zellen (2 x 8…

PHI BEAT

Felice di essere parisienne

«Sto aspettando un nuovo mondo. So che arriverà». Isabel Marant lo dice con convinzione, senza pensare a Godot, ai dati del Covid, né tanto meno agli affari. Da ventun anni è una delle più imitate stiliste parigine: vuoi per quella moda sempre uguale ma sempre attuale e desiderabile, vuoi per l’indipendenza, l’ironia e la velocità con cui affronta ogni cosa. Dalla sua voce calda e roca, dal tono spigliato, cerchiamo di capire come sta vivendo questo periodo. Il suo segreto per resistere nel mondo della moda? Due anni fa avrei detto nuotare. Perché mi faceva dimenticare i problemi. Ora le piscine sono chiuse e non ne ho una a casa. E allora ho preferito puntare tutto sul giardinaggio e la ceramica. Il vero segreto è continuare a lavorare captando sogni e realtà.…

Felice di essere parisienne

Viste in tv

Risotto con polpette ingredienti per 4 persone riso 360 g - carne macinata 400 g - uova 2 - passata di pomodoro 200 g - Grana Padano grattugiato 200 g - mollica di pane raffermo 2 fette - latte 50 ml - aglio 2 spicchi - cipolla piccola 1 - brodo 1,5 l - vino bianco ½ bicchiere - pangrattato q.b. - trito di erbe aromatiche - olio E.V.O. - sale Spellate 1 spicchio d'aglio e fatelo rosolare con un filo d'olio. Versate la passata di pomodoro, regolate di sale e cuocete per circa 5-6 minuti. Mettete la mollica di pane in ammollo in una terrina con il latte. Riunite in una ciotola la carne macinata, le uova sgusciate, il pane strizzato, 50 g di Grana Padano grattugiato, il trito di aglio e aromi,…

Viste in tv

L’ortaggio dell’estate

Le zucchine in breve Sono di origini sudamericane e in Europa sono state esportate (come i pomodori) a partire dal 1500. La loro pianta fa parte della famiglia delle Cucurbitacee come la zucca, il cetriolo, il cocomero e il melone. Le varietà di zucchine si distingue in base alla forma e l’Italia è tra i maggiori produttori di questo ortaggio. Per crescere, la pianta di zucchina ha bisogno di terreni ricchi e climi caldi. Ideale per diete ipocaloriche, la zucchina è ricca di potassio, sali minerali e vitamine. La zucchina, o zucchino, è un altro di quegli ortaggi originari dell’America del Sud e approdati in Europa solo dopo la scoperta del Nuovo Continente, per poi diventare nei secoli una delle materie prime più utilizzate della cucina mediterranea. Conosciuta con il nome botanico di Cucurbita pepo, la…

L’ortaggio dell’estate

THE MENOPAUSE REVOLUTION

AFTER JENNIFER LOPEZ performed at the 2020 Super Bowl, a meme sprung up that swiftly went viral. One half of a split screen showed Blanche Devereaux from The Golden Girls, sporting a dowdy hairstyle and fussy blouse; the other half showed a tawny, tousled J.Lo, nimbly pole dancing onstage in a scanty sequined bodysuit. Both, it said, were 50. In the 1980s, Blanche was the face of the woman in this life stage. Today, it’s J.Lo. In the past few years, there has been a gratifying cultural shift in attitude—but menopause remains a dismayingly taboo subject. Before a girl gets her period, she receives “the talk.” During pregnancy, a woman is barraged with advice from friends, family, and doctors. Now raise your hand if you received “the talk” about menopause. Anyone? No?…

THE MENOPAUSE REVOLUTION
Guiding nature

Guiding nature

Paul Weiland likes a project. Owner with his wife Caroline of magnificent Belcombe Court on the outskirts of Bradford-on-Avon, Wiltshire, he is currently felling a tall, thick screen of x Cuprocyparis leylandii planted by a previous owner. Taking out the leylandii revealed a row of magnificent wellingtonias (Sequoiadendron giganteum) planted in the 19th century to screen the railway in the valley below the house. By an extraordinary coincidence, the tree surgeon who took out the hedge was related to William Lobb, who in 1853 first brought wellingtonias into the country. “It’s what I love about this place” says Paul. “It just keeps surprising us. It keeps delivering.” The Weilands have been at Belcombe Court for nearly 30 years. The elegant house and the outbuildings standing around it, form a rambling cluster…

Tom Brady & Gisele Bündchen: Why Their Marriage Shattered

Tom Brady & Gisele Bündchen: Why Their Marriage Shattered

He’s known as the National Football League’s pretty much undisputed GOAT, but lately, Tampa Bay Buccaneers quarterback Tom Brady isn’t racking up the wins. His team has lost five of their first eight games, a career worst for the seven-time Super Bowl champ, now in his 23rd season in the NFL. And Brady hasn’t been hiding his frustration. During a week 5 game against the Atlanta Falcons, he got in the face of an official and dropped an F-bomb. And after getting sacked twice during an Oct. 17 game against the Pittsburgh Steelers (which the Bucs lost 20-18), he unleashed a tirade against his offensive line. Then during an Oct. 23 face-off with the Carolina Panthers (another loss) in Charlotte, N.C., Brady uncharacteristically kept to himself on the sideline. “Every…

LO ZED IL SEGRETO DELLA PIRAMIDE DI CHEOPE

LO ZED IL SEGRETO DELLA PIRAMIDE DI CHEOPE

Pincherle formulerà una sua teoria secondo la quale questi monoliti di granito avrebbero costituito un’enigmatica struttura preesistente alla creazione della piramide, una sorta di “cuore” custodito al suo interno: lo Zed o “torre del tempo”. Tutto inizia nel 1965 quando il ricercatore italiano Mario Pincherle, oggi scomparso, fa il suo primo viaggio nella terra dei faraoni entrando anche nella Piramide di Cheope. Fin da subito quell’architettura così imponente, quegli strani cunicoli, suscitarono in lui forti dubbi riguardo la loro funzione. Davvero la piramide di Cheope era solo una tomba? O forse la sua struttura era stata realizzata per custodire un segreto importante? LE PAROLE DI ENOCH Da quel momento il fascino misterioso di quel luogo non lo abbandonerà più e si dedicherà con passione a studiare la Piramide di Cheope, da molti punti…

IL DESIGN È DIALOGO

ANDREA (TRIMARCHI) E SIMONE (FARRESIN) entrano dalla porta con un sorriso rilassato e incuriosito – il ristorante lo hanno scelto loro, come sempre durante queste interviste nelle quali si pranza e si discute insieme di design a tutto tondo, e hanno scelto Manna, nel vivacissimo quartiere milanese NoLo, poco lontano dal loro studio, e anche da casa mia. Io sono già seduta, perché mi piace arrivare sempre un paio di minuti prima dell’appuntamento, per non perdermi l’entrata e lo sguardo di chi dovrò intervistare. Si siedono, e cominciamo. È da parecchie settimane che giriamo intorno a questo momento, perché le agende oggi sono spesso complicate, quindi ho ben chiaro che la prima domanda che farò loro è la più scontata, così si sentiranno immediatamente a proprio agio. Del resto, è…

IL DESIGN È DIALOGO

Remo Proietti «CARA GEMMA, LA STORIA DELLA NEBBIA ERA VERISSIMA»

«Quando io Gemma siamo usciti dal programma, c’era il problema della distanza. Ci separavano seicento chilometri. Quel giorno avevo deciso di mettermi in macchina e andarla a trovare, ma poi scese una nebbia tremenda. E anche lei era d’accordo con me». Sono passati più di dieci anni dalla storia di Remo Proietti, ribattezzato “il boscaiolo” per il suo lavoro nei boschi e Gemma Galgani, l’eterna Cenerentola di Uomini e Donne. I due dopo qualche ballo appassionato erano usciti dal programma, ma la storia si era interrotta quasi subito. Per colpa della nebbia. «Non mi fidavo a mettermi alla guida» precisa Remo, «ma da lei ero davvero preso, anche se ci siamo scambiati solo qualche bacio». "La vita di Gemma" fa bussare il passato alla porta della dama torinese. E Remo…

Remo Proietti «CARA GEMMA, LA STORIA DELLA NEBBIA ERA VERISSIMA»
Shared economy

Shared economy

UNLESS fluent in the native tongue, organising builders in Portugal, making an emergency call to a plumber in Greece or navigating the French legal system can be exasperating, especially if the project management is being executed from a British base. Alternative ownership opportunities offer turn-key solutions to the hassle of property maintenance and are ideal for those without unlimited holiday time. Co-ownership (also referred to as fractional ownership) feels more like a personal investment in a home than a timeshare and can allow access to multiple international locations, perfect for those who can’t commit to a specific country. For individuals who value a sense of community, safety, and a wealth of services in beautiful settings, resort ownership is an appealing alternative. Abruzzo, Italy, from €95,500 (about £84,500) Situated in the medieval hill…

UNA CASCATA DI DIAMANTI

UNA CASCATA DI DIAMANTI

È sabato 6 maggio il giorno tanto atteso in cui Carlo sarà finalmente incoronato re d’Inghilterra e la sua Camilla regina (non consorte: sarà chiamata proprio “regina”). IL nome in codice è Operation Golden Orb (Operazione Globo d’Oro, il simbolo del potere regale) e non è una delle tante spericolate missioni di James Bond, anche se un poco le assomiglia, per l’accuratezza e il segreto con cui è stata preparata a corte, per più di dieci anni. È il protocollo che governa la cerimonia di incoronazione di re Carlo III, ed è senz’altro il progetto più delicato e complesso dopo il London Bridge, quello che ha regolato minuziosamente gli undici giorni del lungo addio all’amata regina Elisabetta. A dirigere il tutto sarà ancora Edward Fitzalan-Howard, diciottesimo duca di Norfolk, che ha di…

Questione di PRIORITÀ

Professionalità e storie (in)visibili. Sono queste le parole chiave della prima edizione dei Black Carpet Awards (BCA) tenutisi il 24 febbraio scorso a Milano, durante la Fashion week, presso il MEET Digital Culture Center. Con oltre trecento persone fra cui designers, creators, direttori di aziende, talenti che si sono riuniti per celebrare la diversità e l’inclusione, l’evento promosso da Afro Fashion Association e realizzato in partnership con Meta, Condé Nast, Vogue Italia, Capri Holdings e Bulldogsal, ha visto la presenza di Anna Wintour – Global Editorial Director di Vogue e Chief Content Officer di Condé Nast. Insieme a lei, Francesca Ragazzi e Michelle F. Ngonmo (Founder di Afro Fashion Association) hanno incontrato i designer e si sono confrontate sul tema diversità e inclusione in Italia, con l’auspicio che possa diventare…

Questione di PRIORITÀ
Bluesound Powernode 2i (with HDMI): Bodacious sound from a micro-sized box

Bluesound Powernode 2i (with HDMI): Bodacious sound from a micro-sized box

Don’t let the petite dimensions and minimalist design of the $899 Bluesound Powernode 2i deceive you. This self-amplified, multiroom streaming music player is packed with audio goodness and will deliver blissful sonic experiences from nearly any source: local or network storage, a disc player, your mobile device, or your streaming service of choice—including their high-res tiers. You can use a turntable, too, but you’ll need to plug it into a preamp first. Just be prepared for a user experience that’s, shall we say, a wee bit rough around the edges. In my book, the Powernode 2i’s features, capabilities, and performance are worth dealing with a few operational quirks that must be mastered, tolerated, or fixed (more on that in a bit). Its pluses far outweigh its negatives, just like that abiding…

CIOCCOLATO

Adorato da chi non può fare a meno dei dolci e molto apprezzato dai palati più avvezzi al salato, soprattutto nella sua versione fondente o abbinata a frutta secca, il cioccolato è un alimento utilizzatissimo in pasticceria ma anche in particolari e squisite pietanze salate. Il cioccolato nasce dai semi dell’albero di cacao che dopo una lunga lavorazione, che parte dalla tostatura dei semi stessi, si trasformano nella cosiddetta pasta di cacao a cui si aggiungono altri ingredienti e aromi. La pianta del cacao ha origini remote. Le prime a coltivarla sono state le popolazioni precolombiane dei Maya e degli Aztechi intorno al 1000 a.C. Tali popoli sono stati anche i primi a lavorare i semi di cacao per la realizzazione di una bevanda chiamata xocolatl ottenuta, appunto, grazie a…

CIOCCOLATO

«VI RACCONTO DI QUANDO SONO NATA… LA SECONDA VOLTA!»

«Bionda, bella e pure intelligente!» con queste parole Federico Nicotera commentava il suo primo incontro con Carola Viola, studentessa lombarda di Scienze Politiche ed Economiche. Tra il tronista e la corteggiatrice il feeling è innegabile, ma ben presto è iniziata una corsa sulle montagne russe, o per meglio dire, un accidentato percorso di motocross! Così tra lacrime, discussioni, chiusure e riappacificazioni, di certo le emozioni non mancano. E visto che Federico rimprovera a Carola una certa reticenza ad aprirsi, abbiamo voluto indagare noi e conoscere un po’ meglio questa giovanissima centaura. «Ho passato i primi diciotto anni della mia vita a cercare di accettarmi veramente, e alla fine ci sono riuscita. Cosa ho capito? Che sono davvero complicata». Come sta? La sua esperienza a Uomini e Donne rispecchia le sue aspettative…

«VI RACCONTO DI QUANDO SONO NATA… LA SECONDA VOLTA!»
TRE MOTORI ALL'OPERA

TRE MOTORI ALL'OPERA

La DS 7 nasce sull'architettura modulare Emp2 (Efficient modular platform 2), già impiegata su altri modelli dell'ex gruppo PSA. Nel caso della più potente E-Tense 360, i motori sono addirittura tre, uno termico e due elettrici. Il quattro cilindri turbobenzina di 1.6 litri è sistemato davanti, in posizione trasversale, abbinato al primo dei due propulsori a corrente. Entrambi muovono le ruote anteriori tramite un cambio automatico a otto rapporti. La seconda unità elettrica, invece, è sistemata dietro e trasmette la coppia direttamente alle ruote posteriori. Il quattro cilindri eroga 200 cavalli, a cui si aggiungono, rispettivamente, i 110 del motore elettrico anteriore e i 113 di quello posteriore, per una potenza massima di sistema pari a 360 CV e 520 Nm di coppia. Quanto basta, come potete vedere dai risultati…

A spoonful of sugar helps the medicine go down

A spoonful of sugar helps the medicine go down

IF you hanker after the dark chewiness of a Pontefract cake, the spicy flavour of an aniseed ball or fancy testing your tooth enamel with coltsfoot rock, you can still indulge yourself. These old-fashioned sweets remain available in traditional sweetshops, but did you know that many of them originated as herbal remedies? It was through the process of making these medicines more palatable and portable that they began to be enjoyed for their distinct flavours, irrespective of any potential health benefits—and it was all to do with the addition of sugar. Marshmallow Soft and sweet marshmallows are a favourite comfort food, but they originated as a remedy for coughs, sore throats and gastro-intestinal complaints. When the thick, long tapering root of the marsh mallow plant (Althaea officinalis) was soaked in water for…

Ricette svuotafrigo PURÈ DI TUBERI E RADICI

Ricette svuotafrigo PURÈ DI TUBERI E RADICI

PATATE Tuberi tra i più versatili in cucina, le patate vengono impiegate ad esempio nella preparazione degli gnocchi. Sono molto apprezzate fritte, al forno come contorno di preparazioni a base di carne, ripiene, nelle insalate cosparse di salsa allo yogurt. Provate ad acquistare quelle biologiche, lavatele accuratamente e non buttate via la buccia, piuttosto tagliatela in strisce e friggetela: avrete un finger food da aperitivo davvero delizioso. SEDANO RAPA Chiamato anche sedano di Verona, questo ortaggio da radice si fa apprezzare per il sapore delicato che lo rende ingrediente duttile in cucina. Tagliato in fette nelle insalate, fritto oppure stufato in padella: il sedano rapa si presta a numerose pietanze. La radice del sedano rapa va lavata accuratamente sotto l’acqua corrente e la scorza va eliminata con l’ausilio di un pelapatate o di…

FALSE ALARM

THE DAY AFTER James Harden was traded from the Nets to the 76ers, a story started circulating about the breaking point between the 2018 MVP and Brooklyn guard Kyrie Irving. It posited that Irving beat Harden in one-on-one almost daily and once even called his teammate “washed” after locking Harden up in a scrimmage. The tale spread across the internet—Google “Kyrie Irving James Harden washed” and you’ll get just fewer than two million results—and eventually onto the airwaves of ESPN, being referenced three times, by two different analysts. And yet, the incidents in question never actually occurred. Instead, the report originated on Twitter, from a tweet and accompanying graphic that received more than 40,000 likes. While the initial information was attributed to a “Brooklyn Nets executive,” its actual creator was @BallsackSports, an…

FALSE ALARM
HIDDEN NO MORE

HIDDEN NO MORE

THE WATER IS COOL AGAINST MY SKIN, the silence absolute, and as I hover over the remains, I feel peaceful, thankful, a sense of coming home. Descend underwater with me—not too deep, maybe only 20 feet or so—and you’ll see about 30 other divers, paired in sets of two. They calmly float in place, despite strong currents off the coast of Key Largo, Florida, sketching images of coral-encrusted artifacts or taking measurements. For the first time, I am helping map the remains of a shipwreck. Most of the divers are African American. We’re training as underwater archaeology advocates, gaining the skills necessary to join expeditions and help document the wreckage of slave ships being found around the world, ships such as the São José Paquete d’Africa in South Africa, the Fredericus Quartus…

Un gioco meraviglioso

Un gioco meraviglioso

Normalmente funziona così: chi cerca immobili ed è disposto a investire (o chi è disposto a investire e cerca immobili?) acquista una vecchia casa conciata male – e per prima cosa strappa via tutto. Via le pareti, volumi ribaltati, più ampiezza e ariosità, niente più stanze incastrate, fascino romantico addio. Eppure a Parigi, giusto accanto ai Grands Boulevards, è andata diversamente. Anche se inizialmente non sembrava affatto. Laurent Di Benedetto dirige la galleria di design Teo Leo ed è aperto a tutto «tra il Biedermeier e i barbarici anni Ottanta». In effetti, c’è molto che gli piace, tranne una cosa: le travi. Motivo per cui all’inizio non voleva assolutamente visionare quest’immobile. Se non fosse stato per la posizione straordinariamente centrale, non gli avrebbe dato nemmeno un’occhiata. «I precedenti proprietari avevano trasformato…

Éclosion créative

LE BIOMIMESIS MASQUE VOILE DE SENSAI, qui se vaporise directement sur le visage, à l’image d’un cocon de soie tissé minute, pour potentialiser les effets du soin de nuit apposé juste avant. «Cet appareil permet de prendre soin de soi pour révéler sa beauté naturelle, mais aussi d’expérimenter un vrai moment de détente. L’objectif étant de favoriser l’intérêt du spa à la maison. La première version concernait le visage. Nous travaillons aujourd’hui sur l’application du voile sur des zones plus sensibles, comme le contour des yeux ou des lèvres», dévoile Julien Noilou, vice-directeur général des ventes et du marketing Sensai. le family self care, un robot connecté qui propose plus de 1 000 combinaisons d’huiles essentielles, en fonction du profil de l’utilisateur et de ses besoins du moment. «Selon le…

Éclosion créative
ELEGANZA SENZA OSTENTAZIONE

ELEGANZA SENZA OSTENTAZIONE

“Saristocratica, chiusa…” Le parole per definire Torino ruotano attorno ad aggettivi che spesso esprimono un rispetto “Signorile, un po’ reverenziale e anche la consapevolezza di conoscere poco questa città ricca di contrasti, che alla proverbiale riservatezza affianca un coté culturale inclusivo e internazionale. Nel capoluogo piemontese si respira un’atmosfera che sa già di Oltralpe, e in effetti le montagne sono lì a un passo, con le loro cime spesso innevate che sembrano proteggere la città in un emozionante abbraccio. In un panorama architettonico che mescola vari stili, dal Barocco al Liberty, la piccola Piazza CLN (un acronimo che sta per Comitato di Liberazione Nazionale) è un luogo defilato e prestigioso che si trova dietro le due chiese gemelle della centralissima piazza San Carlo, frutto della ristrutturazione di stampo novecentista portata…

CENTRO PROVE

CENTRO PROVE

ABITABILITÀ E VISIBILITÀ POSTO GUIDA VANO DI CARICO QUALITÀ E FINITURE Come da tradizione del marchio, la qualità costruttiva è uno dei fiori all'occhiello di questa sport utility. L'assemblaggio è curato, ma è presente qualche piccola imprecisione negli allineamenti delle parti mobili della carrozzeria e di alcune finiture delle plastiche interne. Impeccabili, invece, i sedili di pelle bicolore, così come la verniciatura della carrozzeria, ben stesa e caratterizzata dalla presenza del trasparente anche nelle zone meno visibili, fatta eccezione per il vano motore. Quest'ultimo ha bordi di gomma su tutti i lati, tranne che nella zona dei fari. Proprio la cura nel posizionamento delle guarnizioni è uno dei punti di forza della NX, che vanta pure un labbro a tutta lunghezza tra le portiere. Un dettaglio che, assieme ai passaruota integrali di tessuto sagomato,…

Un racconto di Natale

Un racconto di Natale

LA STORIA INEDITA SCRITTA IN ESCLUSIVA PER VOI Il primo nevischio giunse, a sorpresa, all’alba di Santa Catalina, quando ancora non era arrivato il mese di dicembre. Qualcosa d’insolito, un fenomeno esotico nella zona in quel periodo dell’anno. Sarebbe apparsa solo come una stranezza, se quei piccoli fiocchi non fossero stati che un anticipo dell’avanzare dell’inverno che quell’anno avrebbe colpito con tutta la sua forza. Matias, Marcela e gli altri non si resero conto di tutto quello che stava per piombare loro addosso fino a quando, appena una settimana prima della Vigilia, una tormenta lasciò cadere su di loro più di un metro di neve. Per tre giorni e tre notti, il cielo non smise di castigarli. Le temperature scesero in picchiata fino a toccare il minimo storico. Faceva tanto freddo che…

Verso la NUOVA normalità

Verso la NUOVA normalità

Soltanto una crisi – reale o percepita – produce vero cambiamento […] Il politicamente impossibile diventa politicamente inevitabile. (M. Friedman) Il Covid-19 ha mutato radicalmente la vita cui eravamo abituati. Ciò che fino a poco tempo fa era ritenuto normale e consentito, a mano a mano è stato oggetto di progressive erosioni che sono andate a limitare libertà che si ritenevano ormai acquisite. In tutto questo, esperti e sedicenti tali stanno cercando di ventilare i possibili scenari cui andremo incontro nei prossimi anni. BILL GATES E L’EVENTO 201 «Quando ero un ragazzo, il disastro di cui eravamo maggiormente preoccupati era la guerra nucleare… Oggi la più grande catastrofe possibile non è più quella. Se qualcosa ucciderà 10 milioni di persone nei prossimi decenni è più probabile che sia un virus altamente contagioso. Non missili…

Act Of Courage

Cries of peacocks pierce the dust hanging in the 100-degree air. An Indian roller, blue wings flashing, swoops to the ground and nabs an insect. The deafening whine of cicadas sizzles overhead as our Jeep winds through the towering forest of sal trees. In the canopy, a langur makes a spectacular leap, its long limbs and tail suspended before it lands on a branch. Langurs likely inspired the story of Hanuman, the Hindu monkey god who leaped across the ocean from India to Sri Lanka in search of the god Rama’s kidnapped wife. We have leaped from the United States to India’s Bandhavgarh National Park in search of tigers. With rust-colored dirt, tall golden grass and dark tree trunks, the park provides perfect camouflage for tigers. Our guides, Simran and Prem,…

Act Of Courage
I GIGANTI DELLO SPAZIO LA STORIA DEI RAZZI CHE HANNO PORTATO L’UMANITÀ TRA LE STELLE

I GIGANTI DELLO SPAZIO LA STORIA DEI RAZZI CHE HANNO PORTATO L’UMANITÀ TRA LE STELLE

Oggi quei 14 metri percorsi dal razzo di Goddard possono sembrare una misura ridicola, ma quel lancio, durato un battito di ciglia, aprì di fatto l’era dell’astronautica. IL 20 aprile del 2023 l’azienda spaziale del noto imprenditore Elon Musk ha lanciato verso le stelle il nuovissimo vettore Starship, il più grande e potente razzo spaziale mai costruito. È stato un momento epocale per la conquista dello spazio. Il gigantesco vettore è infatti un prototipo del razzo che, si spera, porterà l’uomo sulla Luna e su Marte entro pochi anni. Purtroppo però il viaggio di Starship è durato poco, dato che il razzo è esploso quattro minuti dopo la partenza, terminando la sua folle corsa in una nuvola di fuoco, fumo e detriti. Va considerato, però, che il lancio era solo un…

ANGEL PELARGONIUMS

ANGEL PELARGONIUMS

The f lorist’s pelargonium has been established as a house and garden favourite since Pelargonium triste arrived in Europe in the 1600s and P. zonale was grown by the Duchess of Beaufort in the early 1700s. The popular pelargonium P. peltatum, commonly but wrongly referred to as the ivy-leaved geranium, arrived in Europe from the Cape of Good Hope via Leiden, in the Netherlands, in 1700 and Francis Masson (1741-1805), who collected in South Africa for the Royal Botanic Gardens, Kew, added 102 new species. By the 1820s, pelargoniums were well established in home and garden; the London nursery of James Colvill offered around 500 cultivars and hybrids and Robert Sweet (1783-1835), who used plants from Colvill’s collection for breeding, is widely recognised as the pioneer hybridiser in Britain. Regal pelargoniums…

AN UNLIKELY HERO

AN UNLIKELY HERO

MIEP GIES WAS A recently married young office worker living in Amsterdam in 1942. As German occupiers tightened their grip on the city, Gies’s boss, Otto Frank, asked her to hide him and his family from the Nazis, who were sending Jews to concentration camps. For the next two years, Gies risked her life daily to smuggle food to the Franks and four others concealed in secret rooms above Otto’s business. When she could no longer protect the family—when the Nazis finally came and took them away in 1944—Gies kept their story alive by saving Anne Frank’s journals. She’s the reason the world has The Diary of a Young Girl. Later in Gies’s life, people called her heroic. Believing she simply did what she could in evil times, she is said to…

IL SEGRETO DEL VIOLINO STRUMENTO CELESTIALE O DIABOLICO?

IL SEGRETO DEL VIOLINO STRUMENTO CELESTIALE O DIABOLICO?

La lira fu strumento prediletto dal solare dio greco Apollo, che però torna anche nel mito cupo di Orfeo, che con il suo canto ammansisce le belve e commuove le divinità degli Inferi. «Dal tamburo mangiai, dal cembalo bevvi…». È un passo tratto da L’errore delle religioni pagane del polemista cristiano Giulio Firmico Materno (IV secolo), celebre nell’età tardoimperiale romana. Il testo era una dura condanna dei culti sacrificali pagani che alimentavano superstizioni e idolatrie, mentre il solo cibo capace di donare vita, salute e di rendere immortali non poteva essere che il corpo di Cristo, assunto nell’Eucaristia. Quel passo è anche il titolo di una raccolta di scritti di Elémire Zolla, figura complessa di studioso e saggista di fama internazionale, che fra i molti interessi non trascurò il tema dei…

LIVING LONGER AND BETTER

LIVING LONGER AND BETTER

HOW FAR CAN SCIENTISTS STRETCH OUR LIFE SPAN? AND HOW FAR SHOULD THEY GO?OUR BIOLOGY, IT SEEMS, CAN BE OPTIMIZED FOR GREATER LONGEVITY. UNIMAGINABLE RICHES AWAIT WHOEVER CRACKS THE CODE. SCIENTISTS ARE GREAT AT MAKING MICE LIVE LONGER. Rapamycin, widely prescribed to prevent organ rejection after a transplant, increases the life expectancy of middle-age mice by as much as 60 percent. Drugs called senolytics help geriatric mice stay sprightly long after their peers have died. The diabetes drugs metformin and acarbose, extreme calorie restriction, and, by one biotech investor’s count, about 90 other interventions keep mice skittering around lab cages well past their usual expiration date. The newest scheme is to hack the aging process itself by reprogramming old cells to a younger state. “If you’re a mouse, you’re a lucky creature because…

Apple’s solution for bad Mac webcams shouldn’t be the iPhone

Apple’s solution for bad Mac webcams shouldn’t be the iPhone

There was a time when Apple really cared about Macs having better video chat quality than any other computer you could buy. Almost 20 years ago, it introduced the iSight Firewire webcam, and it was a revelation. For $149 (less than the best webcams today!), it delivered clarity and audio quality far superior to that of all those PC webcams. Fast-forward 20 years, and Apple’s just not keeping pace. The webcams built into Macs these days are fuzzy, grainy, and low-res. Some are still capable of only 720p video, and only the latest models support 1080p. I regularly use a Logitech C920 webcam from 2012 that has the same video resolution, and usually far superior color and clarity. Only now are Mac webcams getting to be on par with the USB…

«VOGLIAMO ADOTTARE DEI BAMBINI»

Frasi dolci, piccole frecciatine e tanti sorrisi. È un piacere sentir parlare una coppia affiatata come quella formata da Andrea Nicole Conte e Ciprian Aftim e vedere come l’amore tra loro, in pochi mesi, sia sfociato in un rapporto di grande complicità. Dopo la scelta dell’ex tronista, alquanto discussa, i due hanno continuato la loro storia al di là delle telecamere ponendo le basi per un futuro insieme. La notizia, data al centro del parterre di Uomini e Donne questa settimana, è solo il primo e più immediato progetto che i due hanno. «Abbiamo già parlato di matrimonio» ha affermato il ventinovenne di origini rumene, «ma soprattutto tra i nostri progetti c’è quello di adottare dei bambini». Oltre che del futuro, nella prima intervista esclusiva al nostro magazine Ciprian e…

«VOGLIAMO ADOTTARE DEI BAMBINI»
Apple is quietly preparing for a future without the iPhone—or another big thing

Apple is quietly preparing for a future without the iPhone—or another big thing

Apple’s at the top of the world—and from this standpoint, it’s hard to see how the company could be anything other than the market leader and taste maker it’s been in recent memories. I’m not about to suggest that its decline and fall are imminent, but those who (like me) remember the dark days of the 1990s know that success is never guaranteed. In any case, it’s unlikely that a company as massive and dominant as Apple would simply vanish into the ether—poof. But as the company’s grown and matured, it’s undeniable that its nature is changing. Those changes aren’t without precedent. Over the last several decades, there’s been a pattern among dominant tech companies. Where once they might have ruled the world by producing the thing that everybody needed to have—whether…

FARCE A BASE DI AVANZI

FARCE A BASE DI AVANZI

PROSCIUTTO COTTO Questo salume nostrano si ottiene dalla salatura e cottura della coscia del maiale. La legislazione italiana in materia alimentare identifica per il prosciutto cotto tre categorie qualitative (“cotto”, “scelto” e “di alta qualità”), differenziate tra loro per il rapporto tra percentuale di acqua e percentuale di carne magra. Il prosciutto cotto è un ingrediente fondamentale nella preparazione di quiche, torte salate, sandwich, involtini. LATTE DI SOIA Un sostituto del latte di origine vegetale. La soia, infatti, è un legume dalle origini antichissime, dalla cui lavorazione, tramite processi di essiccazione, macinazione, macerazione e bollitura dei semi, si ricava appunto il latte. Questa bevanda vegetale può essere consumata al naturale, come sostituto del latte vaccino, anche da chi è intollerante al lattosio. Il latte di soia è inoltre privo di glutine e ha…

LUCI E OMBRE DEL PERUGINO

LUCI E OMBRE DEL PERUGINO

«Venne dunque in pochi anni in tanto credito, che de l’opere sue s’empié non solo Fiorenza et Italia, ma la Francia, la Spagna e molti altri paesi, dove elle furono mandate» Giorgio Vasari, Le vite de’ più eccellenti pittori, scultori e architettori, 1568. Una mostra a Perugia celebra uno dei grandi protagonisti del Rinascimento italiano e Freedom in queste pagine ve la racconta. Lo sguardo da uccello, duro, impenetrabile, incupito dai neri e grigi di ricci, vestiti e pareti. E, di lato, solo uno scorcio di paesaggio. Ti fissa dritto negli occhi da un volto tondo e carnoso, fronte alta e accenno di doppio mento, bonario se non fosse per lo sguardo da uccello, duro, impenetrabile, incupito dai neri e grigi di ricci, vestiti e pareti. E, di lato, solo uno scorcio di…

LYNN JOHNSON

LYNN JOHNSON

SO I’M IN A PARK in Cleveland, where I happen to be visiting a friend, and I’m just … looking for human touch. Pure. Simple. And here is this young couple lying in a hammock, facing each other, legs intertwined. You can see them touching, but also you can feel it, her response to it, the quiet in her dreamy eyes. I have to get up the courage, always, doesn’t matter how long I’ve been doing this: Hi. My name’s Lynn, I’m about to start a project about touch for National Geographic; I saw you here, I thought maybe you’d have something to share about that. Do you mind if I take a photograph? Because I’m going to have to move into their personal space, if they say no, I understand. But so often…

Showing their style

Showing their style

Woottens, in the flat lands of Suffolk at Wenhaston, five miles from the sea, was founded in 1990 by Michael Loftus, who was much admired as a plantsman. In 2016, four years after he died, his widow sold the nursery to two women who, from working with Loftus, had absorbed much of his knowledge, and shared his particular interest in irises, pelargoniums, hemerocallis and auriculas. Gillian Morris and Luci Skinner have always been passionate about growing and selling plants, so they were thrilled to become the new owners of Woottens. At the start of their ownership, the pair of them had to dismantle and move four polytunnels from the original site to the iris field, where their nursery was to be sited. “I wouldn’t want to do it again,” Gillian says.…

The Simplest Idea

The Simplest Idea

When I first visited the Grand Canyon about 10 years ago, it was impossible even to comprehend its size. Looking out from the North Rim, it seemed to stretch on for eternity. In every direction I could see, there was no end to the labyrinth of slithering, intersecting canyons below. When trying to take photographs, I found even my widest lens fell short as I tried to fit it all within the frame. The place was simply too immense to capture. I have not returned to the Grand Canyon since, but if I were to be standing there again today, my approach to photographing it would be very different. Instead of trying to capture the entire scene in front of me with a wide-angle lens, I would use a telephoto to…

Eresia Russa

Eresia Russa

Lo tsumami religioso e politico prese il via per ragioni solo formali, non sostanziali Andiamo, fratelli, non è della morte che dovete avere paura, ma dei vostri peccati; non temete la morte, che non è che una, mentre il regno dei cieli è eterno”. Il 14 aprile 1682, mentre le guardie inviate dallo zar preparavano la pira per arderlo sul rogo, l’arciprete (più precisamente, protopope) Avvakum Petrovich (1621-1682) rivolse quest’ultima esortazione ai compagni condannati con lui. Avvakum moriva, per la Chiesa ortodossa russa, da eretico e scomunicato. Lui, invece, si immolava invocando “l’antica pietà” della Rus’, la stessa di cui, sin dal 1653, si era eretto, insieme ad altri confratelli e a un numero crescente di fedeli, a difensore. Come si era arrivati fin lì? Di quale colpa si era macchiato il…

«LAVINIA, ERO COME TE»

È ormai qualche mese che Daniela Manganaro fa parte del parterre Over di Uomini e Donne. Quello che colpisce di lei è il suo non arrendersi mai, nonostante i piccoli e grandi dolori che hanno costellato la sua vita. «In questi mesi ci sono stati i cavalieri che mi hanno delusa come persone e altri che mi hanno ferita nei sentimenti» ci ha confessato la dama campana. «Giovanni era molto vicino al mio ideale di uomo e mi dispiace che tra noi non ci sia stato un chiarimento, una seconda possibilità». Legatissima alla figlia, Daniela nella tronista Lavinia rivede sé stessa da giovane: «Io ero come lei, ma la nostra non è fragilità, ma una sensibilità difficile da capire e che va trattata come un tesoro, non come un limite». Daniela,…

«LAVINIA, ERO COME TE»
PASSO LUNGO E BEN DISTESO

PASSO LUNGO E BEN DISTESO

Era rimasta la più compatta tra le hatchback di fascia C. Con i suoi 4,25 metri di lunghezza, al lancio del 2013 la Peugeot 308 aveva ribadito di non voler seguire la moda imperante dell'aumento di taglia. Unica a difendere il fortino della compattezza di classe, assieme alla VW Golf, che si è confermata sotto quota 4 e 30 (4,28 metri) anche nella recente ottava serie. Ora, a tenere la posizione è rimasta solo la tedesca, perché anche la nuova 308 spicca il volo, con 4,37 metri di corpo vettura, 12 centimetri in più di prima. Un tradimento? No, semplicemente la terza serie della berlina francese, che sarà lanciata in Italia a ottobre (per la station si parla invece dell'inizio del 2022), si è riposizionata nel gruppo centrale della categoria. Senza…

The lure of the sea

The lure of the sea

Shetlands, offers over £1.75 million ‘I can think of few nicer places in the world,’ wrote Sir John Betjeman of the Isle of Vaila; indeed, you don’t have to be a poet to be hooked. This private island at the northernmost part of the UK, where the North Sea swirls around with the Atlantic, has been inhabited since at least 1450. The main house, Vaila Hall, is a 17th-century castellated structure, well restored, with six bedrooms, a Great Hall centred on a gargantuan stone fireplace, full-height stained-glass window opposite a Minstrels’ Gallery and a bell tower. Outside the hall are three walled gardens that take advantage of the rare micro-climate, including one by Ham pier (one of two piers), and further accommodation can be had at three-bedroom Cloudin Farmhouse and two-bedroom…

BETWEEN LIFE AND LOSS

IN 2005, MY BOYFRIEND discovered a lump on my breast. I went in to have it checked out and the doctor recommended a biopsy. The lump turned out to be benign fatty tissue, but the sample revealed that I had lobular carcinoma in situ (LCIS), the presence of abnormal cells in my breast lobules. At the time it was also called stage 0 breast cancer, and I was assured that it was not cancer but rather an early indicator for developing it later. The doctor suggested I start taking Tamoxifen [a drug recommended to reduce breast cancer risk in pre- and perimenopausal women by blocking the effects of estrogen in breast tissue] as a preventative measure—a recommendation I declined to follow because I read that the medication could interfere with…

BETWEEN LIFE AND LOSS

FINDING COMFORT IN HER NEW PUPPIES THE QUEEN IS ‘DEEPLY TOUCHED’ BY WELL-WISHERS’ BIRTHDAY MESSAGES AFTER PHILIP’S DEATH

Four days after bidding a final farewell to her husband of 73 years, the Queen marked her 95th birthday last week with a personal message of thanks to well-wishers around the world. Her Majesty, who spent the day privately at Windsor, said she and her family had been “deeply touched” by the tributes paid to the Duke of Edinburgh, who died peacefully, aged 99, on 9 April. In a written message shared by Buckingham Palace, she said: “I have, on the occasion of my 95th birthday today, received many messages of good wishes, which I very much appreciate. “While as a family we are in a period of great sadness, it has been a comfort to us all to see and to hear the tributes paid to my husband, from those within the…

FINDING COMFORT IN HER NEW PUPPIES THE QUEEN IS ‘DEEPLY TOUCHED’ BY WELL-WISHERS’ BIRTHDAY MESSAGES AFTER PHILIP’S DEATH
RPM

RPM

Did You Hear? Shortly before the release of the ’22 Ford F-150 Lightning, President Biden toured the Ford Rouge Electric Vehicle Center in Dearborn, Michigan. After his speech, the President could be heard joking with Ford executives, “I wonder whether I can lose the Secret Service and go out on the track. You think I’m kidding? I’m not.” In an unplanned feat, the President was ushered into the F-150 Lightning, onto a test track, and given the order to “just mash it.” After silently zipping up to 60 mph in what he estimated to be 4.4 seconds, Biden exclaimed from behind his aviator sunglasses, “this sucker’s quick!” Will the Electric Lime Metallic ’22 Toyota Tacoma be the retina-searing reason you visit a dealership this year? The new Tacoma sits 1.5 inches higher…

Trattoria Pennestri

Trattoria Pennestri

UN NUOVO CONCETTO DI TRATTORIA, che mette al centro il cliente e il suo tempo. Con questo obiettivo, nel 2017 Valeria Payero e Tommaso Pennestri hanno dato vita al progetto Trattoria Pennestri, forti della loro esperienza ventennale nel settore, Tommaso in cucina e Valeria in sala e cantina. La scelta della location, a due passi dalla Piramide Cestia, dal “Monte dei cocci”, dal gazometro e da alcuni dei più interessanti lavori della street-art romana contemporanea, è stata importante e simbolicamente rimanda all’artigianalità dei ristoratori che, come i gasisti e i conciatori che popolavano a inizio Novecento il quartiere Ostiense, allo stesso modo trattano la materia con le proprie mani. Nella sala, la “classica magia” di Roma e della vecchia Ostiense viene riprodotta nei dettagli dell’arredo: dal legno grezzo dei tavoli…

Davide Lorusso «LA MIA VERITÀ»

«In queste settimane non sto bene. Tutto quello che è successo mi fa male». La storia tra Davide Lorusso e Jessica Antonini si è chiusa bruscamente e, nei giorni scorsi, l’ex tronista ha affidato a queste pagine il racconto di quanto accaduto, destinando parole dure nei confronti del suo ormai ex fidanzato ed esprimendo tutta la sua delusione. Oggi il barman lombardo è pronto a rompere il silenzio e a raccontare la sua verità, per difendersi dalle accuse e far luce su una vicenda che, come lui stesso ha dichiarato, avrebbe preferito restasse privata. Davide, come sta affrontando queste settimane? «Sto cercando di buttarmi completamente sul lavoro, provando a pensare il meno possibile. Non sono sereno e non sto ancora bene: mi dispiace che sia finita la mia storia con Jessica. E…

Davide Lorusso «LA MIA VERITÀ»

STOCKPILE

In its sixth year of bringing together the Athlon Outdoors editorial team and contributors with some of the best manufacturers in the shooting industry, the latest Rendezvous once again took to the harvested potato fields in the rolling hills of eastern Idaho. With the Grand Tetons on the horizon, the AO team of editors and content creators once again got a look at some of the latest gear to hit the market or, if lucky enough, a sneak peek of yet-to-be-announced firearms and accessories from more than 30 top-tier manufacturers. Mum’s the word on that gear for now, but we will be bringing those future products to the pages of various Athlon Outdoors print magazines and websites soon. But this amazing event wouldn’t have been possible without several key sponsors…

STOCKPILE
La forza dei Solozabal

La forza dei Solozabal

Il solitamente loquace Don Ignacio rimane senza parole quando apre la porta di casa. Con lui ci sono Manuela, Carolina e Pablo, intenzionati a dare il benvenuto a Tomas de los Visos e Alicia Urrutia. O, almeno, è quello che avrebbero voluto fare: ora sono talmente emozionati da non riuscire a pronunciare parola. I ricordi di quanto hanno vissuto negli ultimi mesi, le cicatrici sui loro cuori, l’orgoglio e i sensi di colpa di chi si riconosce unito perché sopravvissuto alla stessa tragedia, formano un nodo in gola. «Benvenuti nella nostra casa, che è anche la vostra!». Carolina, sempre loquace e con un bel sorriso sul volto, con questa frase permette di uscire dal momento di silenzio causato dall’emozione che non lasciava uscire la voce dai corpi dei presenti. «Che bello avervi…

The secret lives of CELEBRITY STARS

The secret lives of CELEBRITY STARS

Among the Milky Way’s 100 billion stellar denizens, there is no shortage of showoffs. Some of these heavenly bodies have long been in the limelight, like planetary nebulae, featuring beguiling billows of expanding gases. Others, such as luminous blue variables, are new to the scene and already flaming out, wildly unstable and burning with the intensity of millions of Suns as they expand and contract. Many of these stars will end their lives in explosive supernovae — living fast and dying young, briefly igniting our skies with the brilliance of entire galaxies before disappearing forever. For decades, astronomers thought they understood the galaxy’s stars fairly well, and could trace their dramatic story arcs with charts and models. Based on observations and calculations, it seemed that stars cycled through life phases as predictably…

FROM THE EDITOR

BACK IN JULY, I HAD A REVELATORY CONVERSATION with Ertharin Cousin, the former head of the U.N. World Food Program. Most people think about the issue of hunger in the wrong way, she said. It’s not that there are too many people on the planet, as many of us assume; nor is the problem that we can’t make enough food. “If we embrace science and innovation,” Cousin said, “we can feed every person on this planet.” Consider this issue an embrace of those principles—a collection of practical ideas for getting smarter about food production, making supply chains more efficient, and wasting less. We at FOREIGN POLICY felt a sense of urgency about exploring this topic because feeding the planet has become even more critical lately. For a long time, the proportion of…

FROM THE EDITOR

A MAYA KING’S DOMAIN

IN A TUNNEL 50 FEET BELOW THE GRASSY PLAZAS OF COPÁN, an ancient Maya city in what is now Honduras, National Geographic staff archaeologist George Stuart peered through an opening in a wall of dirt and stone. There, in a hot, stuffy, earthquake-prone space, he saw a skeleton on a large stone slab. Stuart’s archaeological colleagues had discovered a royal burial—most likely that of K’inich Yax K’uk’ Mo’, or Sun-Eyed Green Quetzal Macaw. The revered god-king, whose name appears in many of the site’s hieroglyphic texts, was the founder of a dynasty that maintained the power of this Maya valley kingdom for some 400 years. That momentous discovery was made in 1989, but Maya scholars had long recognized the enormous significance of Copán. From more than a century of research, they…

A MAYA KING’S DOMAIN

il MIO PATTO d’AMORE

La bellezza mediterranea al calor bianco di un’attrice che non fa mistero della sensualità, ci gioca senza esibirla, tutto cova sotto le braci, al servizio del ruolo. Luisa Ranieri, 48 anni splendenti, quest’anno è più che mai protagonista, dopo il successo televisivo di Lolita Lobosco e il ruolo folle, sfacciato e insieme commovente di Zia Patrizia in È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, candidato all’Oscar. «Un anno straordinario», conferma l’attrice, «felice per Paolo che ha avuto il coraggio di mettersi a nudo in un film così personale. Non è cosa facile». Al tempo della nostra intervista, l’eccitazione è palpabile, fervono i preparativi destinazione Los Angeles-The Big Night, e senza svelare di più, è già pronto il vestito “importante” per il red carpet, forse arricchito, unica confidenza, da…

il MIO PATTO d’AMORE
LA BATTAGLIA DI CANNE IL CAPOLAVORO MILITARE DI ANNIBALE CONTRO I ROMANI

LA BATTAGLIA DI CANNE IL CAPOLAVORO MILITARE DI ANNIBALE CONTRO I ROMANI

Cartagine non si rassegnò all’idea di ricoprire una posizione subordinata rispetto a Roma. Per risollevare le proprie sorti decise così di affidare il potere alla famiglia aristocratica dei Barca alla quale appartenevano personaggi del calibro di Amilcare, Asdrubale e Annibale. È difficile credere che quella che oggi appare come una placida e rigogliosa campagna pianeggiante, oltre duemila anni fa sia stata il teatro di una delle battaglie più sanguinarie della storia. Canne della Battaglia, a pochi chilometri da Barletta, è infatti il luogo in cui, durante la Seconda guerra punica, l’esercito di Annibale riuscì ad annientare le legioni romane, costringendole a una sconfitta di portata storica. Mai nessuno aveva osato sfidare Roma come fece il grande generale punico, il quale arrivò a insidiare l’Urbe fin dentro il proprio territorio. E dire…

«ECCO PERCHÉ HO SCELTO GIANLUCA»

È entrata da poche settimane in studio, ma il suo ingresso non è passato inosservato. Per lei la seduzione è un gioco di «femminilità e sensualità» e, all’interno del programma, è pronta a giocarsi tutte le sue carte. Marianna Faraldo ha reso ancora un volta Armando Incarnato e Gianluca De Matteis protagonisti di un triangolo, ma questa scomoda geometria si è già risolta con il passaggio della donna tra le file delle corteggiatrici del tronista. La prorompente campana sembra pronta a dare del filo da torcere alla rivale Dalila, e a portare una ventata di novità nel percorso del fisioterapista. Marianna, cosa l’ha spinta a partecipare a Uomini e Donne? «È un’esperienza che ho sempre voluto provare, per le emozioni intense e particolari che si vivono all’interno di un contesto simile. Ho…

«ECCO PERCHÉ HO SCELTO GIANLUCA»
I Venti, ecco Come Prevederli

I Venti, ecco Come Prevederli

Pensare al Mediterraneo come a un mare facile, a un “grande lago”, come qualcuno lo definisce paragonando la sua dimensione a quella degli oceani, significa sottovalutarne la forza e il carattere. A differenza di quanto accade negli oceani, dove, a parte le condizioni estreme delle alte latitudini Nord e Sud, i venti sono regolari e stagionali, i groppi passano veloci, le depressioni hanno un ciclo e un percorso piuttosto prevedibile, il Mare Nostrum è capace di mille diverse espressioni. Stretto fra le terre che lo circondano, spesso ingabbia a lungo le depressioni prima di farle fuggire; in poche ore, a volte in una manciata di minuti, può passare da calme equatoriali a burrasche violente. Un carattere aspro ma non imprevedibile. Al netto delle variabili locali, causate soprattutto dalla morfologia delle coste,…

NESSUNA FRENATA

NESSUNA FRENATA

Quella della Brembo è una tipica storia di successo dell'imprenditoria italiana. Una storia partita 60 anni fa da una piccola officina bergamasca che, grazie all'ingegno, alla tenacia e al valore delle persone che l'hanno animata (e la animano), si è trasformata in una fabbrica via via sempre più grande, fino ad arrivare a esportare e produrre ai quattro angoli del pianeta. Così oggi la Brembo, guidata da Alberto Bombassei, che dopo un decennio di coabitazione con una multinazionale americana ne ha ripreso il pieno controllo nel 1993, è una realtà che, nel primo semestre di quest'anno, ha fatturato 1,36 miliardi di euro (+43,1% rispetto allo stesso periodo del 2020, sul quale però aveva inciso l'effetto Covid, ma soprattutto +2,8% nei confronti del 2019, che rappresenta un riferimento di comparazione più omogeneo).…

Come Navigavano gli Antichi

Come Navigavano gli Antichi

Difficile immaginare l’emozione e il timore di quel primo uomo che, probabilmente a cavallo di un tronco d’albero, si staccò dalla terraferma per avventurarsi sia pur di pochi metri in un mondo a lui del tutto sconosciuto. Tanto più che, poverino, probabilmente non sapeva neanche nuotare. Eppure qualcuno nella notte dei tempi l’ha fatto: qualche primitivo, in modo altrettanto primitivo, ha dato il via alla storia della navigazione, progredita poi nei secoli passando dalle piroghe scavate nel legno ai sottomarini atomici. Lasceremo però che a occuparsi di questi ultimi - fermo restando il loro innegabile fascino - siano altri, preferendo in questo contesto fare un piccolo viaggio in quel mondo della navigazione antica che dai primordi dell’età del legno arriva alle navi onerarie e militari dell’epoca romana. Un’età, quella del…

Sojourner’s SILVER anniversary

Sojourner’s SILVER anniversary

WHEN YOU HEAR THE WORDS MARS ROVER, you probably picture one of the modern rovers like Perseverance or Curiosity: camera-covered, lasertoting, nuclear-powered monster trucks with wheels the size of barrels, trundling across Mars with all the urgency of a Jawa sandcrawler to study rocks and dust. Or, if you’re a little older, you might imagine their predecessors: the smaller, solar-powered twins Spirit and Opportunity, which raced across Barsoom like Labrador puppies on a beach, hopscotching from crater to crater and traversing more hills than the Grand Old Duke of York. But none of those would have been built if it weren’t for the amazing success of a much smaller, much less sophisticated rover named Sojourner, which landed on Mars 26 years ago. Not much bigger than a microwave, it weathered a…

A new vision

A new vision

For most of us, a rockery is a small agglomeration of natural-looking stones at the far end of a garden, and an opportunity to grow delicate alpine flowers and succulents. That’s a rather 20th-century notion, perhaps a little quaint. And it is dramatically at variance with Joseph Paxton’s grand picturesque vision at Chatsworth, where from 1842 he created a craggy wonderland designed to transport visitors – in the imagination at least – to wild Yorkshire moorland, or perhaps even as far as the Alps, whence the 6th Duke of Devonshire (together with Paxton, as his head gardener) had travelled. Tom Stuart-Smith was one of half a dozen designers invited up to Chatsworth in 2018 to comment not on the Rock Garden, but on an area of woodland subsequently developed as a…

HOW OUR CELLS AGE

CAUSES OF DAMAGE These four hallmarks are considered the primary ways cells are harmed. While the other five mechanisms can sometimes be beneficial, all of these have unequivocally negative effects on the body. Each can set off a cascade of cumulative consequences. INSIDE THE NUCLEUS The nucleus is the heart of the cell. Because it contains DNA, the blueprint for all cellular activity, any damage inside the nucleus is serious and can be transmitted to the entire cell, causing a torrent of negative effects. CAUSE OF DAMAGE Unrepaired DNA Myriad hazards, such as pollution, are a constant threat to DNA. Our genomes encode processes that address assaults, but the repair isn’t always successful and flaws can accumulate, leading to cancer and other diseases. CAUSE OF DAMAGE Defects in DNA regulation DNA strands are wound around spools of proteins called…

HOW OUR CELLS AGE
DESKTOP VS MOBILE: UPCOMING INNOVATIONS CHANGE THE GAME

DESKTOP VS MOBILE: UPCOMING INNOVATIONS CHANGE THE GAME

Over the past decade, Apple has revolutionized personal technology with the iPhone and iPad, but the Mac range has seen stunted growth as a result. As the giant pivots towards its personal computing arm once more with the launch of the M1 chip, it’s time to prepare for innovations that could change the way you work for years to come. CHANGING TIMES FOR THE MAC For the fiscal year that ended September 26, 2020, Apple posted a net profit of $57.4 billion on revenue of $274.5 billion, meaning the company managed to maintain an average sales growth of 23 percent over almost two decades. Fueled by the launch and success of the iPhone as well as the iPad and more recently Apple Watch, the company has taken a major change in direction…